Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII

Campionati Internazionali di Giochi Matematici!

Campionati Bocconi

“Logica, intuizione e fantasia” è il nostro slogan. Vuole comunicare con immediatezza che i “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” sono delle gare matematiche ma che, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate. Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po’ a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione sorprenderà poi per la sua semplicità ed eleganza.

Concretamente, i “Campionati internazionali di Giochi matematici” sono una gara articolata nella fase nazionale in tre momenti: i quarti di finale (che si terranno online sabato 27 marzo 2021 alle ore 15.00), la semifinale (che si terrà nelle diverse sedi, in presenza oppure online, il 24 aprile 2021) la finale nazionale (che, se la situazione sanitaria lo consentirà, si svolgerà a Milano, in Bocconi, il 5 giugno 2021). È prevista poi la finalissima internazionale a Losanna, a fine agosto 2021. In ognuna di questi momenti (quarti di finale, semifinale, finale e finalissima internazionale), i concorrenti saranno di fronte ad un certo numero di quesiti (di solito, tra 8 e 10) che devono risolvere in un tempo assegnato.

 

I QUARTI DI FINALE. Sono la novità di quest’anno e i svolgeranno esclusivamente online sabato 27 marzo 2021 alle ore 15.00. I concorrenti regolarmente iscritti riceveranno un’opportuna comunicazione sulle modalità di partecipazione dagli organizzatori della manifestazione. I primi classificati di ogni sede locale (circa il 40% degli effettivi partecipanti; la relativa percentuale per ogni categoria sarà comunque precisata prima della prova) verranno ammessi alla fase successiva ovvero alla semifinale del 24 aprile.

Accessibility